...

"Non possedere
qualcosa che si desidera

è parte essenziale della felicità"


giovedì 20 luglio 2017

moderni mezzi di comunicazione...

Oggi ho trovato delle foto del mio collega oramai andato in pensione da un paio di anni. Dentro il pc con cui lavoro, al lavoro. Ci sono anche dati suoi personali.

Non so come sia potuto succedere, immagino che lui le abbia scaricate quando non aveva dimestichezza con questi mezzi. Grave questa cosa, ma accade continuamente. Specialmente le persone della nostra età alle prese con questi nuovi mezzi di comunicazione oramai di massa, fanno un sacco di confusione...e di commistioni che non sanno poi gestire.

Perché poi i dispositivi sono tutti connessi tra di loro... è difficile tenere le proprie cose private separate dal lavoro e separate tra i dispositivi... e le foto diventano accessibili a tutti proprio a tutti in qualsiasi momento.

La privacy è finita. Totalmente. Con il cellulare che ho ora si può pagare senza tirare fuori la carta di credito. Basta avvicinare il cellulare al pos. Certamente prima bisogna "caricare" la carta di credito. Cosa che NON FARO' !!!


oh my God !!! che cosa ci aspetta nel futuro ??? sono quasi terrorizzata...mi sento un atomo di acqua in un oceano !!!

6 commenti:

leggerevolare ha detto...

s secondo te il futuro è pagare con il pos?!!... hai solo paura dei furti come tutti. Amen bisogna conviverci altrimenti ti porti il contante dietro e risolvi

nellabrezza ha detto...

No. Pagare con il pos è già attuale. Pagare con il cellulare sarà il futuro. Ma non parlavo di solo quello..,

Farfalla Leggera ha detto...

Se sai come rintracciare il collega puoi chiedergli il permesso di cancellare tu le sue foto. Ma non è proibito usare internet durante l'orario di lavoro?
Riguardo al futuro, stai allegra... c'è ancora gente che non sa usare questi marchingegni e paga ancora in contante. Abbraccio :-D

nellabrezza ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
nellabrezza ha detto...

Non è proibito no, se si deve usare per lavorare...ma le foto erano nella galleria di foto del pc, perché ora si condividono con lo Smart phone..quello che ha fatto il collega...sbagliando perché questo è un pc dell'ufficio...ma poiché abbiamo pc condivisi è anche possibile che le foto siano state trasmesse dal suo pc agli altri dell'ufficio...
Non è il futuro con le carte di credito che mi preoccupa, come ho già spiegato ad Elisa, ma il futuro dei pagamenti con il cellulare che basta avvicinare... perché il cell è vero che ce l hai sempre in mano, ma è pur vero che lo lasci dappertutto. Non io, ma c è chi lo perde...
E il futuro appeso ad un cellulare in senso lato. Essere rintracciabili sempre...essere monitorato nei consumi negli spostamenti...e via così.

antonypoe ha detto...

le prospettive possono essere inquietanti. ciao