...

"Non possedere
qualcosa che si desidera

è parte essenziale della felicità"


lunedì 6 febbraio 2017

Tu parlavi una lingua meravigliosa 2

La poesia del post precedente è una canzone, o meglio un componimento del poeta i cui testi Lucio Dalla musicò, e trasformò in canzoni indimenticabili.


Due emiliani entrambi. Di gran passione artistica e politica direi.
Grande Roversi !!
Questa in particolare mi piace per quell'aura di malinconia che

tutta la pervade e che infonde all'anima...
un incontro di due persone che si sono amate in un altro tempo,
in gioventù, e che si sono poi perdute...
un incontro che non si realizza neppure ma che consola il cuore in qualche modo.

Nella dolce malinconia di una stazioncina della pianura padana in inverno.. 
un paesaggio indimenticabile per me e di cui ho nostalgie.







Nessun commento: