...

"Non possedere
qualcosa che si desidera

è parte essenziale della felicità"


venerdì 24 febbraio 2017

Quarto viaggio

La prima volta avevo solo 16 anni, facemmo un brevissimo giro con i miei genitori, curiosi sì ma non inclini al viaggiare. 
Ammirammo le bellezze naturali della Costa Smeralda, ancora per nulla cementificata. Eravamo nel 1974 credo. Avevo anche la testa al nuovo amore, il primo il più importante ed unico...ma ricordo tutto.

La seconda volta pochi anni dopo in un residence in costruzione, accompagnai il futuro marito che ci era andato per un breve periodo lavorativo per fare impianti. 
Un cantiere praticamente! quindi deserto di presenze umane, si era alla fine dei lavori. 
Ci accampammo in un mini appartamento appena appena ultimato. Fu molto bello contemplare i silenzi della natura su una costa selvaggia..ancora per poco.

La terza volta molti anni dopo con il figlio piccolo, che in seguito ad uno scambio culturale con una famiglia di Carbonia fu ospitato là. L'estate seguente andammo tutta la famiglia a conoscerci noi genitori e i fratelli.
Bella esperienza, il mare magnifico, una spiaggia di sabbia bianca e le dune ancora selvagge là nel sud. E la cultura e la realtà di una famigliola come la nostra, colta nella normalità dei giorni comuni.

Ora torno. Per un archeo-trekking. Per scoprire un carnevale che più carnasciale e pagano non si può. Con amici interessanti e colti che illumineranno di luce particolare i resti di antiche civiltà là ben presenti. Un continente unico, più che un'isola, che conosciamo poco.

A presto le mie impressioni. Buon Carnevale!

5 commenti:

antonypoe ha detto...

girellona :)
quale carnevale? di sestu? ciao

nellabrezza ha detto...

di Mamoiada !

antonypoe ha detto...

con i mamuthones

nellabrezza ha detto...

ESATTO: LI conosci ?!?!?!?????

antonypoe ha detto...

buon giorno. non li conosco :)
li ho visti diverse volte in tv