...

"Non possedere
qualcosa che si desidera

è parte essenziale della felicità"


sabato 31 dicembre 2016

La vecchina col bastone

Ieri mi sono concessa una bella passeggiata sull isola al centro del fiume e per pranzo un dolce ebreo pieno di canditi e frutta secca di cui non so il nome.
Circondata dalla bellezza mi sono seduta sul basamento del piccolo obelisco nella piazzetta, di fronte ai due ospedali, e ascoltavo stupefatta i rumori della natura perfettamente udibili nel perfetto centro della città, come fossimo in campagna insomma, e mentre contemplavo arriva una vecchina tutta vestita di nero con un bastone nero, accompagnata da una donna più giovane pure in nero, risultata poi sua figlia. E ci facciamo due chiacchiere tra perfette sconosciute che alla fine della chiacchierata non si vedranno mai più, come è uso in questa multiculturale frequentatissima città.
La prima cosa che ho notato è il bellissimo bastone della signora che era un po' funereo tutto nero nero si', ma decorato con moltissimi fiorellini rosa e viola e foglioline verdi !!! Davvero un bellissimo bastone..in seguito mi racconta che viene da Parigi e che glielo ha comperato la la figlia che si occupa tanto gentilmente di lei così da averla fatta arrivare ai 90 anni!!! Vecchina stupefacente davvero...e quando se ne va mi da la sua benedizione ed auguri perché il nuovo anno sia migliore di quello vecchio...

Sono contenta si, di trovare ogni tanto queste vecchina-angelo sulla mia strada e che mi diano le loro benedizioni !!

Buon anno Nuovo!!

2 commenti:

Fiorella ha detto...

Che bell'incontro! Ciao Nella e buon anno!
Un abbraccione.

antonypoe ha detto...

sono io il bastone :)
ciao