...

"Non possedere
qualcosa che si desidera

è parte essenziale della felicità"


sabato 5 novembre 2016

Un viaggio

Abbiamo visitato le manifatture reali di San Leucio (erano decenni che desideravo andarci!!!) ; Pozzuoli, dove abbiamo dormito, ed il Rione Terra appena restaurato,le terme romane di Baia, la Piscina Mirabilis di Bacoli, escursione a Capo Miseno a piedi, Napoli la città e Napoli sotterranea e pranzato in una casa privata con cuoco-attore e L antro della Sibilla e L acropoli di Cuma !!!

A San Leucio ho compreso finalmente del tutto come si realizzano le sete damascate!! Ed ho visto questo posto che da decenni mi ripromettevo di visitare.
La Piscina Mirabilis un posto di incredibile suggestione, poiché si tratta di una cisterna romana di dimensioni  eccezionali, che serviva per approvvigionare d'acqua la grande flotta militare romana di stanza da queste parti!!! Al suo interno, muscoso ed ombroso della luce che filtrava dai pozzi in alto, cinquanta pilastri enormi !!... 
Sotto il Rione Terra, la cittadella antica seicentesca evacuata nel 1970 e appena restaurata, la città romana con ancora i mulini a pietra per la macinazione dei cereali..un po' di natura e trekking a Capo Miseno, da dove si vede anche Capri in tutto il suo splendore!! Oltre che Nisida, Ischia e Procida !! E finalmente anche quella Napoli sotterranea che nelle tante visite in questa città non mi era mai riuscito di vedere.. e un tipico pranzo in casa privata, poiché questa associazione Medea a cui ci siamo appoggiati per le visite guidate include questo simpatico evento nella loro offerta, preparato e commentato da uno squisito -è proprio il caso di dirlo- cuoco-attore!! In una casa antica con splendido terrazzo e giardino addossato al retro della chiesa gotica di Santa Chiara !!!! 
Una magnificenza !!! 


Tutto grazie all intelligenza di un mio caro amico, nonché guida Escursionistica, particolarmente volto all archeologia ed alla cultura.
Finalmente!
.. ecco qualche foto...

2 commenti:

giovanotta ha detto...

l'abbondanza di punti esclamativi mi induce a credere che tu sia stata veramente bene!! ;) comunque è vero, per quel poco di Napoli e Pompei che ho visto il mese scorso, la Campania riserva davvero delle sorpresa.. e col Freccia Rossa a una sola ora da Roma, bisogna tornarci. Ciao!

nellabrezza ha detto...

Sì è in programma un ritorno infatti..non si sa quando, ma ci sono rimasti diversi siti in sospeso..prima di tutto il Museo di Bacoli, per i reperti della Puteoli che sta sottacqua...poi ancora Napoli. Sì molto interessante viaggio.