...

"Non possedere
qualcosa che si desidera

è parte essenziale della felicità"


mercoledì 3 febbraio 2016

Raccolta

In occasione del compleanno ben due poeti mi  omaggiano di un loro componimento.
Direi poesie d amore. Si decisamente lo sono..
Non mi sento però di dare a nessuno dei due una seconda opportunità.
Avendo loro già peraltro sciupato e disperso la prima.
Senza pietà, senza un minimo scrupolo o attenzione.
Anzi esacerbando fino al limite più lontano, per saggiare la resistenza forse.
Limite raggiunto.

Ci si baloccano con le parole i poeti. Quasi mai seguono azioni altrettanto favolose.
I casi sono due. O sono una donna incontentabile o sono maturata.

Rimango sensibile all animo dei poeti tuttavia.

Ho collezionato anche tantissimi messaggi di auguri, provenienti da tantissimi conoscenti che sono pezzi piccoli ma importanti della mia vita, perché alle persone ho sempre dato tanta attenzione. Tanta da donar gliene consapevolezza di essere e di essere apprezzati.
Danno uno spessore alla mia vita.


4 commenti:

antonypoe ha detto...

considerazioni che possono essere capovolte. senza per questo negare certe qualità e l'apprezzamento. buon giorno

nellabrezza ha detto...

capovolte?

antonypoe ha detto...

"sciupato e disperso Senza pietà, senza un minimo scrupolo o attenzione".
mi riferivo a questo, parlando di capovolgimento delle considerazioni. il limite poi non è stato forse raggiunto. ma ci siamo andati vicino :)
buon giorno

Silvy ha detto...
Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.