...

"Non possedere
qualcosa che si desidera

è parte essenziale della felicità"


sabato 22 novembre 2014

giochi

accade, a volte, di cominciare dei giochi... succede poi di ritrovarsi tra le mani cose serie. poi magari dicono che interpreto malamente. boh. comunque è così che vivo. mi sembra abbastanza felicemente..

venerdì 21 novembre 2014

A maiuscola

"...Loro han vissuto un amore con la 'A' maiuscola..."

Questa la frase con cui la mia amica L. vuol giustificare la mancata accettazione del lutto, da parte di due sue amiche. Sottintendendo che le ' qualita' dei loro uomini connotassero la qualità delle relazioni e degli amori...

Dissento. Dissento fortemente. Perché non credo proprio che esistano amori di serie A e B... Ma solo l intensità con cui li vivi. Solo l intensità con cui lo vivi può connotare un amore. E dargli una classe di merito mi appare meschino.

martedì 11 novembre 2014

società

nel corso dell'ultimo trekking (piuttosto spirituale che fisico) una studiosa (Anna Polo) sosteneva che le antiche comunità neolitiche e di età del bronzo di cui studia i simboli incisi su templi, altari e necropoli, non conoscessero le armi, e fossero matrifocali e pacifiche.

e non è l'unica.
c'è un ripensamento critico tra gli esperti di tutto ciò fin qui affermato riguardo le origini delle comunità umane..
che erano anche religiose e magiche e dove le conoscenze astronomiche guidavano le scelte importanti seguendo il corso degli astri, del sole e della luna...

in uno spirito del tutto in pace con il cosmo e con se stessi.

lunedì 10 novembre 2014

arma a doppio taglio

è un'arma a doppio taglio l'attendismo...

"attendo che mi chiami, ma ci sto male perchè non chiama...

del resto non voglio chiamare io, perchè non devo far capire che ho bisogno
di sentire ..."

come se chiamare fosse confessare qualcosa di brutto.

il bisogno di stare con.


che stronzate eh?!

regressione allo stato adolescenziale. inevitabile a quanto sembra.

sono pressochè circondata da coetanei regrediti allo stato 16ennale.

compresa me...

martedì 4 novembre 2014

relazioni

mi chiedo perché una relazione che potrebbe e dovrebbe essere semplice diventi sempre complicata.

alludo alle relazioni amorose. tra uomini e donne.

forse quelle tra gli eguali di genere non sono così...me lo domando cioè !