...

"Non possedere
qualcosa che si desidera

è parte essenziale della felicità"


lunedì 10 novembre 2014

arma a doppio taglio

è un'arma a doppio taglio l'attendismo...

"attendo che mi chiami, ma ci sto male perchè non chiama...

del resto non voglio chiamare io, perchè non devo far capire che ho bisogno
di sentire ..."

come se chiamare fosse confessare qualcosa di brutto.

il bisogno di stare con.


che stronzate eh?!

regressione allo stato adolescenziale. inevitabile a quanto sembra.

sono pressochè circondata da coetanei regrediti allo stato 16ennale.

compresa me...

5 commenti:

Ele ha detto...

cazzarola...è un virus. In effetti ha contagiato anche me. Ma io cedo subito,non amo aspettare. Poi mi mordo i gomiti perché ho fatto il primo passo io e cominciano le seghe mentali e i pensieri che si arrovellano. Allora entro in sciopero e alle volte,caspita,funziona. Mia nonna,santa donna,diceva sempre che chi ti vuole ti cerca e sa trovare la strada,mai darsi subito,bisogna far penare e lungamente,solo così si verifica quanto si è voluti. Peccato che io c'ho la fifa - e la certezza - del non esser voluta e quindi...mi umilio da sola. Ogni tanto però ho un guizzo d'amor proprio...

nellabrezza ha detto...

Si mia madre dice così, ma io son diversa da lei, ed i tempi son cambiati. Per noi donne, loro mi sa che sono ancora ad uno stadio arretrato...

Old man ha detto...

se permetti, queste mi sembrano eccessive elucubrazioni mentali. Ti va di sentirlo? lo chiami. Non ti va di sentirlo? Non lo chiami. E se poi lo chiami e lui ti fa capire che non ha la stessa voglia di sentirti, pazienza, interrompi la conversazione!

endi zilba ha detto...

e se lui stesse pensando la stessa cosa?

nellabrezza ha detto...

Infatti endi...in alcuni casi e' probabile che anche lui lo pensi...