...

"Non possedere
qualcosa che si desidera

è parte essenziale della felicità"


lunedì 2 giugno 2014

Un favore

Un caro amico mi chiede di chiedere un favore ad una persona di famiglia...che non si è comportata bene nei miei confronti...
Che fare? Fregarmene delle discussioni che ho avuto con il familiare, ed ottenere ciò che preme al caro amico? O ricordare il mio orgoglio e non chiedere mai più?

Il familiare dovrà però chiedermi piaceri e cortesie in futuro, sarà quasi inevitabile...dunque potrei senza tanto danno 'dimenticare'  il suo pessimo comportamento precedente...ed ottenere il piacere che mi chiede il caro amico.

Che mi consigliate ??

9 commenti:

@enio ha detto...

ottieni quello che vuole il tuo caro amico... perchè di amici veri ce ne sono molto pochi

Coloratissimo ha detto...

Quando si chiede,si rimane debitori e io non voglio avere debiti di riconoscenza con nessuno.
Felice giornata,fulvio

nellabrezza ha detto...

per quanto io possa domandare ed esser debitrice, il mio familiare lo sarà sempre molto più di me, mio debitore !! perciò sono in una posizione di preminenza, e chiedere non mi toglie nulla, caro fulvio !
inoltre una volta si insegnava a non essere troppo orgogliosi no?!

nellabrezza ha detto...

è pure bello ciò che dice enio...dovremmo essere consapevoli dell'importanza dell'amico, della sua preziosità, e perciò adoprarsi per rendergli la vita migliore, o più facile...accontentarlo insomma !!
è una prova d'amore, in fondo !

leggerevolare ha detto...

puoi decidere solo tu... si tratta di un torto subito
non è così semplice
quando veniamo feriti sappiamo solo noi quanto è profonda la ferita

Farfalla Legger@ ha detto...

Mi accodo al commento di Leggerevolare...dipende dall'entità del torto subito e puoi decidere solo tu... ♥♥♥

Elio ha detto...

Un amico mi ha fatto un favore e, dopo pochi mesi mi ha chiesto 1.000 euro in prestito. Da quel giorno ho smesso di chiedere favori. Ciao e buona settimana.

nellabrezza ha detto...

C'è un proverbio che dice "perchè l'amicizia se mantiene, un piatto va ed uno viene"...

naturalmente ci sono in ballo dei soldi anche qui. il caro amico vuole risparmiare.
confida su di me per risparmiare.

dtdc ha detto...

che scelta complicata!
se è roba di salute e il tuo parente è un medico, metterei da parte l'orgoglio. Per il resto manterrei la porta chiusa.
Ciao!