...

"Non possedere
qualcosa che si desidera

è parte essenziale della felicità"


domenica 20 aprile 2014

Ida

Magnifico bianco e nero. Scarno, austero. Architetture in rovina e periferie socialista in Polonia, anni '60. Storia dura, viaggio nello spazio e nel tempo, a ricostruire una triste vicenda, volutamente dimenticata. Vari tipi di rinuncia al mondo..ma non vorrei raccontare la trama. Ma raccomandarne la visione...filmicamente tutta da godere.

8 commenti:

Anna Maria ha detto...

Scusami il ritardo ma buona Pasqua. ♥

nellabrezza ha detto...

Buona pasqua e pasquetta in colpevole ritardo anche da me !!

giovanotta ha detto...

e com'è che non ce l'ho nella lista? ;) mo' me lo segno
ciao!

nellabrezza ha detto...

A me l hanno segnalato un critico al corso di cinema, e la mia amichetto cinephile...non l avrei notato. E' cupo e sentimentale e realista eh...proprio molto polacco...fammi sapere se ti è piaciuto...

Ele ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
Ele ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
Ele ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
Ele ha detto...

Lo aggiungo alla lista! Avevo letto un pò della trama su internet..Devo vederlo :-)