...

"Non possedere
qualcosa che si desidera

è parte essenziale della felicità"


mercoledì 29 gennaio 2014

films e pianto

stamattina blogger non mi faceva scrivere il post, così l'ho scritto nei commenti...

ieri sera al cinema mi sono commossa di nuovo. facile, era un film sulla deportazione degli ebrei francesi, recente scoperta, il film era Vento di primavera.
però mi commuovo anche a sentire la musica..
per esempio vedere l'emozione sulle facce della gente che ascoltava in piazza fuori della scala il requiem suonato a teatro vuoto in onore di abbado... beh mi ha commosso.fino alle lacrime

il concerto diretto da abbado in tv ritrasmesso qualche sera fa...mi ha commosso fino alle lacrime

il film Still Life mi ha commosso fino alle lacrime, ho pianto così tanto che l. mi ha abbracciato per consolarmi...
il film di ieri sera mi ha commosso fino alle lacrime..



checcazzo, non faccio che piangere ?? da ogni sala cinematografica devo uscire nascondendo il viso nella sciarpa ? (perchè poi mi vergogno pure di farmi veder piangere...)

4 commenti:

nellabrezza ha detto...

per ora non mi fa scrivere il post, così lo scrivo qui, nei commenti...ieri sera al cinema mi sono commossa di nuovo. facile, era un film sulla deportazione degli ebrei francesi, recente scoperta, il film era Vento di primavera.
però mi commuovo anche a sentire la musica..
per esempio vedere l'emozione sulle facce della gente che ascoltava in piazza fuori della scala il requiem suonato a teatro vuoto in onore di abbado... beh mi ha commosso.fino alle lacrime

il concerto diretto da abbado in tv ritrasmesso qualche sera fa...mi ha commosso fino alle lacrime

il film Still Life mi ha commosso fino alle lacrime, ho pianto così tanto che l. mi ha abbracciato per consolarmi...
il film di ieri sera mi ha commosso fino alle lacrime..



checcazzo, non faccio che piangere ?? da ogni sala cinematografica devo uscire nascondendo il viso nella sciarpa ? (perchè poi mi vergogno pure di farmi veder piangere...)

giardigno65 ha detto...

NON TI VERGOGNARE ...

nellabrezza ha detto...

è dalla durezza delle persone dure che mi devo difendere. di loro mi sono sempre vergognata...perciò mi vergogno, a mostrare la mia fragile tenerezza..

keiko ha detto...

Anche io mi commuovo fino alle lacrime e sono così stupida da vergognarmi. Mi vergogno della mia fragilità. E mi fa rabbia!