...

"Non possedere
qualcosa che si desidera

è parte essenziale della felicità"


lunedì 5 agosto 2013

Educazione


mah...che dire... avevo mollato il libro da cui è tratto dopo poche pagine, per noia e ripetitività, e per quella mistica dei "ciminali onesti" che mi sembrava fuori tempo, oramai. certo il film è più interessante,  tuttavia molto meno crudo e duro di quanto ci si aspettasse dopo aver visto il trailer. 
certo la mano di un buon regista (Salvatores, capace di rendere la fiaba)
ne ha fatto un buon prodotto, per cui a fine film ti rendi conto che è davvero solo un film. nel senso di invenzione.
se è questo che si vuole da un film allora sì, è da vedere.

3 commenti:

leggerevolare ha detto...

non lo sò... non mi convince!!

endi ha detto...

io non l'ho visto, però mi sembra che ultimamente si sguazzi a mitizzare dei criminali.

nellabrezza ha detto...

ecco infatti endi, anche io la penso così.