...

"Non possedere
qualcosa che si desidera

è parte essenziale della felicità"


mercoledì 17 aprile 2013

fiducia





sì. quante volte desideriamo (abbiamo desiderato) tanto, solo ciò che non possiamo (potevamo) avere..?

mi è venuto il dubbio spesso, anche nei miei stessi confronti... tante volte mi sono
chiesta se tutto il mio attaccamento  fosse dovuto solo al fatto che per allora non sarebbe stato possibile niente...niente altro che quel poco che però era pure tantissimo, così tanto da non poterlo neppure immaginare che ci sarebbe stato così tanto tanto di tutto, di così meraviglioso??

per fortuna conservo, anche nella passione più esacerbante, un fondo di razionalità
che non mi pianta mai in asso.
 

6 commenti:

fracatz ha detto...

la fiducia è una cosa seria
fiducia, certezza e poi sicurezza sono i must per una vita sana

Old man ha detto...

io al limite ho un fondo di passione nella mia razionalità, e non ho mai desiderato tanto qualcosa ch enon potevo avere.

Io la chiamo consapevolezza.

Ma non capisco cosa c'entra il titolo del post con il post stesso :-(

nellabrezza ha detto...

c'entra che ho fiducia nella mia razionalità. oltre ogni travolgente passione.

Old man ha detto...

Ah ... per quello anche io .. anche perchè le travolgenti passioni appartengono al passato :-)

nellabrezza ha detto...

non per me, fortunatamente !

comunque c'è anche questa bella foto per cui vale fare un post !!

riccardo ha detto...

A volte la razionalità può essere un peso, un ostacolo o comunque qualcosa che si frappone tra noi ed una vita più autentica.
Il massimo sarebbe poter essere razionali ma anche istintivi.
Alla fine, che cosa posso dire?
Che comunque, con gli anni si impara a "dosare" istinto e razionalità... anche se non sempre.
Perchè essere saggi è molto, moooolto difficile.
Ciao!