...

"Non possedere
qualcosa che si desidera

è parte essenziale della felicità"


lunedì 14 gennaio 2013

rossi


Rossi, i calzini erano rossi, perfettamente intonati alla poltroncina in scena..
Ennesimo tocco, se ce ne fosse ancora bisogno, di stile.  di un giornalista che è tra i migliori oggi in italia, colto, preparato, intelligente, sensibile, educato, pacato… ma che non rinuncia agli affondi decisi per mezzo di una finissima ironia, che gli spettatori colgono al volo. Quando appena finito di commentare il va’pensiero (una lezione concerto all'auditorium sulla musica di verdi, tenuta da corrado augias con l’aiuto di un maestro di musica) comincia a dire che "ci vuole solo una profonda ignoranza per…. "viene giù il teatro! prima che finisca la frase. pubblico attentissimo...certo non leghista, capisco, e solo dopo parecchi minuti di riflessione...: riesco a capire il senso di quelle poche parole, ... solo chi avesse ignorato, per ignoranza molto profonda il senso del va'pensiero avrebbe potuto usarlo per le ragioni opposte per cui è diventato così famoso. 

Persone come lui mi confortano che ci sia un’italia che pensa, sebbene di minoranza.


eccomi di nuovo pronta, lancia in resta, a riprendere i giri di giostra..
con le ore piccole, un prosecchino, un pubbetto, un cinema di rinforzo...

4 commenti:

Renata_ontanoverde ha detto...

Eccomi, pronta !!! Una nuova settimana, passo passo, al tuo fianco!!! :D

nellabrezza ha detto...

sei tenerissima ! se non ti conoscessi, chè sei una donna-roccia ! grazie carissima! lo stesso farò io, se ti servisse!

leggerevolare ha detto...

scusami cara mi ero persa il tuo commento... ma sapevo già tutto visto che eravamo insieme...
però devo confessarti una cosa...


questa cosa dei calzini io proprio non l'avevo notata!!! pensa...

nellabrezza ha detto...

meno male che non te l'avevo detto...