...

"Non possedere
qualcosa che si desidera

è parte essenziale della felicità"


giovedì 10 gennaio 2013

Riposo forzato

A me, che di riposare non mi va quasi mai, mi tocca di stare a riposo forzato.
Dal 3 gennaio che un'odiosa influenza, quanto mai dolorifica !, mi tiene a casa.

E a casa vuol dire senza internet.
Da qualche giorno anche senza telefono, il nuovo adsl è previsto solo attaccato
al servizio telefonico dannatissimi providers !! non me l'avevano detto.

e così nulla va nel verso auspicato. la scarogna mi perseguita.
ah ma chi me l'augura poi la pagherà !  mooolto cara ! perchè alla fine i bilanci
vanno sempre a pareggio.

ancora un pò di pazienza e torno... si vede che dovevo forzatamente riposarmi...e godermi totalmente la solitudine... (oggi approfitto di una linea non mia... per fortuna la gente è buona, qualche volta...)

7 commenti:

leggerevolare ha detto...

non fare la tragica... un po' di riposo non fa mai male, certo è che con dolore e malattia non è auspicabile o preferibile...

coraggio

Linda ha detto...

Ma povera... Un abbraccio forte!!

fracatz ha detto...

vabbè, non t'abbacchià, l'influenza serve proprio a questo, a concedersi qualche giorno di riposo a letto, circondati dall'affetto di tutti i famigliari

nellabrezza ha detto...

caro fracatz invece non c'è nessun familiare, a parte la mamma, saltuariamente. per fortuna!
è finita l'epoca dei famigliari

nellabrezza ha detto...

sino single single ..per scelta personale.

Renata_ontanoverde ha detto...

UnUomo.InCammino ha detto...

sta influ rompe parecchio in effetti >:/