...

"Non possedere
qualcosa che si desidera

è parte essenziale della felicità"


lunedì 17 dicembre 2012

revivals

natale è un periodo quanto mai strategico per i revivals familistici..

così anche a me mi viene voglia di dirne qualcuna. sui genitori per esempio.

da mio papà ho preso l'acuta intelligenza, e la modestia di non farla mai presente.

ma poi da mamma ho preso l'orgoglio di avercela, quell'intelligenza, e anche di sbatterla orgogliosamente in faccia.

da quel giorno, quel giorno in cui sono diventata adulta io stessa, sono continui problemi.

pochi me la perdonano. stanno sempre a dirmi quanto stanno bene senza di me che sono così presuntuosa.
ed anche saccente (in realtà mi obbligo parecchio al silenzio)

tuttavia sembra che anche solo con uno sguardo io possa incenerire l'avversario....che potenza eh?!




6 commenti:

pyperita ha detto...

La troppa intelligenza non è sempre una fortuna, a volte è meglio essere, o almeno apparire, un pò più mediocri.

keiko ha detto...

Sullo sguardo concordo: quando mi sta per partire l'occhiata che uccide, i miei figli dicono" Alla prossima occhiata si scatena l'inferno!!!"

Linda ha detto...

Saccente non sei proprio. sei una donna colta, a dispetto di tutto e tutti, ma non saccente. Avendoti conosciuta lo posso dire: hai un'intelligenza brillante e un notevole senso critico: certo che non te lo perdonano... :)

Renata_ontanoverde ha detto...

Concordo con Linda, Ele ti ho trovata molto positiva, non so come ti poni con gli altri, ma da quello che ho visto con S. mi sembra tu sia normale.
Penso invece che la gente non ti perdoni l'indomita volontà di affermare te stessa, di voler vivere la tua vita come ti aggrada, facendo cose di cui per anni ti sei privata: penso sia più questo ciò che gli altri non ti perdonino: il fatto di essere semplicemente TE STESSA e di difendere con i denti la tua identità, senza dimenticare la generosità nei confronti dei tuoi!

Al solito noi donne siamo sempre iper critiche nei nostri confronti eh ? :)

fracatz ha detto...

non ti curar di loro, è tutta invidia
invidia dei mediocri, che però li fortifica e li spinge ad usare tutti i mezzi anche i più bastardi che possono scaturire dalle loro menti mediocri per prevaricare
in fin dei conti questa è l'italia, abbiamo concesso anche troppo, adesso basta, prima occorre un grande reset, poi chi vivrà vedrà

fracatz ha detto...

alla nostra amica presuntuosa i nostri più cari auguri di pace e serenità
e che il nuovo anno possa realizzare la maggior parte dei tuoi desideri