...

"Non possedere
qualcosa che si desidera

è parte essenziale della felicità"


venerdì 12 ottobre 2012

oggi è il 12 ottobre


Per chi sa leggere tra le righe questa vignetta la dice tutta.
La "scoperta" di un mondo che già esisteva. Con la protervia tipica di certa gente, che si crede portatrice di luce, di cultura... mentre impone ciò che obnubila la mente, la religione.

5 commenti:

Renata_ontanoverde ha detto...

La vignetta è molto divertente.

Pensa che gli USA la festeggiano questa data, perché anche se TUTTI sapevano che lì c'era ed esisteva, solo Colombo ha dato all'America la sua identità!

Di questo gli italiani che hanno contribuito a farla grande, sia al Nord che al Sud, ne sono orgogliosi.

Che poi questa scoperta per gli "antichi indigeni" Americani sia stato un dramma e l'inizio del loro declino e della loro rovina, è un'altra storia: per loro un giorno di lutto!

UnUomo.InCammino ha detto...

Già, l'oppio dei popoli...

UnUomo.InCammino ha detto...

Quella data fu anche l'inizio di una strage quello dei nativi americani.
In realtà un genocidio perché l'intento fu anche quello di distruggere la cultura e le sue espressioni e manifestazioni, i dispositivi di quella cultura.

nellabrezza ha detto...

parlavo ieri con una brasiliana di origine italiana... parlando di architettura lei dice: "è un paese in cui le cose più antiche hanno si e no 500 anni...". certo. come anche in africa tutto ciò che c'era di precedente, di precedente all'invasione, al colonialismo, come cultura, è stato accuratamente distrutto o nascosto.

nellabrezza ha detto...

grazie, uomo in cammino, di aver camminato qui...