...

"Non possedere
qualcosa che si desidera

è parte essenziale della felicità"


mercoledì 12 settembre 2012

sera

è sera.
di un'altra faticosa, impegnativa giornata. passata in un lampo, tra cento cose, quasi non me ne sono accorta che è passata, immersa e trascinata nelle cose, nelle tante attività richieste, ma ho vissuto intensamente un altro giorno.
sono anche più vecchia di un giorno..

siedo sul mio balcone, beandomi della brezza dolce, ma già fresca.

si addensano tante nuvole da sud, pregne d'acqua.
domani non sarà più estate.

e si avvicina il tempo dolcemente malinconico,
del piacere di rifugiarsi in casa, a guardare fuori delle finestre.
il tempo del ripensamento, della rimembranza, e anche della solitudine serena.
bello.

3 commenti:

keiko ha detto...

Si bello.
Lo aspettavo da tanto. Mi piace come hai descritto la sera e la fine dell'estate.
Un abbraccio:))

nellabrezza ha detto...

Sì grazie, sono contenta che tu abbia colto lo spirito... speravo di riuscire a comunicarlo..

nellabrezza ha detto...

Sì grazie, sono contenta che tu abbia colto lo spirito... speravo di riuscire a comunicarlo..