...

"Non possedere
qualcosa che si desidera

è parte essenziale della felicità"


lunedì 2 luglio 2012

un karma


non ho capito cosa e/o quanto ci fosse di lei, dell'autrice, in questo libro, di autobiografico, o se fosse tutto "inventato" o scaturito dall'osservazione del suo tempo, della sua vita... in ogni caso un libro molto scorrevole, e ciò significa anche non particolarmente profondo, seppure questo sia, per una lettura estiva, più un pregio che un difetto...

sì un giorno o l'altro mi dedicherò a cercare di capire anche il mio di karma. ho appena incominciato un cammino. con calma. dunque un giorno, chissà quando, saprò. forse.

buon inizio di settimana a tutte/i.

5 commenti:

pyperita ha detto...

lei non mi è simpatica e non credo che leggerò il suo libro.

nellabrezza ha detto...

io la pensavo intellettuale, uando cominciò Le invasioni barbariche ...ma troppo spesso è superficiale, una gossippara radical chic. Con dei forti pregiudizi assolutamente radicati.
Ma proprio per conoscerla meglio ho preso il libro. Per darle un'altra chance...

nellabrezza ha detto...

no veramente non è radical chic, me la immaginavo io così per via del partner.. in realtà lei è moolto borghese. borghesuccia anzi.
ho tentato invano di scriverle sul suo profile su fb. ma non c'è modo. e questo blocco delle comunicazioni mi ha fatto proprio rabbia !

leggerevolare ha detto...

il mio karma già lo conosco!!
è difettoso - proprio come me!!!

Renata_ontanoverde ha detto...

Ultreya ! ;)