...

"Non possedere
qualcosa che si desidera

è parte essenziale della felicità"


lunedì 26 marzo 2012

commemoratio

è morto lo scrittore Antonio Tabucchi.
non solo per questo libro /film  ed altri... merita ricordarlo, ma anche per esser stato
il maggior conoscitore critico e traduttore di Fernando Pessoa.

6 commenti:

leggerevolare ha detto...

si ho letto... che strana sensazione che ho ultimamente...
sembra che stiano morendo tutti i grandi!! Certo sono anziani ed è la fine di un ciclo ma mi sembra anche la fine di un mondo...

antonypoe ha detto...

mai letto nulla di tabucchi. anche di pessoa ho letto solo un libro. ma ormai ho accettato il fatto che il tempo è quel che è. io stesso non riuscirò con ogni probabilità a scrivere qualcosa di decente e non m'importa. ciao

Maude Chardin ha detto...

Grandissimo autore, ci mancherà.

nellabrezza ha detto...

@antonypoe : ma hai già scritto delle cose bellissime !! e poi chissà come sarà il futuro ??

nellabrezza ha detto...

@leggerevolare: ècertamente la fine (fisiologica) di un'era fecondissima per la cultura...leggevo stamane che lucio dalla era nato il 4 marzo 1943 e lucio battisti il 5 marzo 1943...dunque è un'intera generazione che si avvia al suo naturale compimento....

antonypoe ha detto...

mi fa piacere che siano apprezzate. lo dico con la modestia di chi spera di dare un piccolo contributo. e in fondo sono anche soddisfatto. ma forse mi aspetto, a torto, qualcosa di più da me stesso. ciao