...

"Non possedere
qualcosa che si desidera

è parte essenziale della felicità"


sabato 25 febbraio 2012

anche se atea

anche se atea sono talmente impregnata dalla cultura cattolica che ogni giorno faccio un fioretto.

ogni giorno mi privo di una piccola cosa, faccio un piccolo sacrificio cogliendo il lato buono che si può trovare nell'abnegazione, e quell'infintesimo che risparmio va nel salvadanaio dei viaggi...
certo ci vuole una pazienza certosina ed una fiducia nel futuro encomiabile, ed una speranza immensa...sì grazie, lo so, ne sono cosciente. anche di essere un pò scema, nel troppo ottimismo.


però se non mi danno lo stipendio questo mese, come mi è stato appena ieri annunciato... non ce la posso fare. non ce la potrò più fare a fare il fioretto, cristo!

anche le migliori ideologie, così,  vanno a farsi friggere.

8 commenti:

isi ha detto...

una cosa va detta: il tuo ottimismo traspare anche da questo post.
è un complimento.

nellabrezza ha detto...

grazie.

mi riservo la tragedia per quando tornerò, se torno.

leggerevolare ha detto...

i tuoi capi sono due teste di cazzo e voi ne pagate le conseguenze...

nellabrezza ha detto...

eh già !!

Linda ha detto...

bella che sei...
farei leggere questo post a certa gentaccia merdosa che non si rende conto che vuol dire avere un signor stipendio tuti i mesi...

Maude Chardin ha detto...

Mi dispiace molto.
Spero che presto potrai tornare a riempire il salvadanaio dei viaggi (che bella cosa..)

nellabrezza ha detto...

cara linda, ne conosco un mucchio anche io...

cara maude, è mio fermo proposito. tuttavia ho appena ricevuto un regalo, proprio un viaggio !.... la vera fortuna è avere qualcuno che ci ama, in questo mondo. e non un mucchio di soldi.

nellabrezza ha detto...

c...o! e non si sa fino a quando non percepiremo...!