...

"Non possedere
qualcosa che si desidera

è parte essenziale della felicità"


lunedì 28 novembre 2011

weekend

una tenuta - noceto, castagneto e noccioleti - in mezzo ad un bosco incontaminato sulle pendici di un laghetto vulcanico dell'alto lazio... la tenuta è un agriturismo con annesso laboratorio e negozio di pasticceria che produce una crema di nocciole spalmabile senza pari, delle ossicine di morto deliziose, degli amaretti alle nocciole impareggiabili, dei tozzetti fragranti mai assaggiati  !...e tanto altro ancora..
idilliaca la posizione, sebbene nella parte nord del lago, e nell'ombra di montevenere già dalle prime ore
del pomeriggio. però però però c'è intorno uno splendido giardino, due cani alla fine del lungo viale di cipressi all'entrata, come nei propilei dei templi e delle chiese, un silenzio in cui ascolti solo le ghiande cadere a terra, castagnone enormi rimaste celate sotto le foglie... insomma un posto così ti lascia tutto il tempo di sognare che la vita è meravigliosa...  e grazie ad elisa, che l'ha scovato !!


vi lascio il link, nel caso vogliate fare una passeggiata...
http://www.agriturismolavita.it/

venerdì 25 novembre 2011

ancora sull'amore

mentre discutevo... m'è venuto da pensare che solo grazie all'amore riusciamo a vedere attributi che non ci sono, nella persona che amiamo, e riusciamo a credere in quella persona, e ci crediamo tanto che riusciamo anche a dargli la forza, l'entusiasmo, la gioia di credere essa stessa in se stessa... vediamo e crediamo in una bellezza che non c'è, in una forza ed in un coraggio che invece sono inesistenti, ed è come se quella forza, e quel coraggio e quella bellezza fossero la proiezione della nostra forza e del nostro coraggio....
e che quando l'illusione finisce e vediamo cosa abbiamo dinanzi, che è ciò che ci è sempre stato davanti ma che non abbiamo mai voluto vedere, e che abbiamo disconosciuto anche di fronte a chi cercava di aprirci a forza gli occhi e le orecchie e l'animo, abbiamo sempre ricreato l'illusione per amore, per amare.

è ciò che fanno i genitori di figli disabili quando vedono, vogliono vedere, nei loro figli, capacità che non possiederenno mai. e nessuno le vede, salvo loro. e probabilmente quando l'amore è tanto e così forte, quelle capacità si raggiungono ! perchè la forza dell'amore è grande, e si comunica e si trasmette e si condivide in uno sforzo grandioso..

martedì 22 novembre 2011

premier

sfaccendavo al lavandino stasera, dando le spalle  alla tv, quando ho sentito una parolina che mi ha fatto istantaneamente accapponare la pelle e venire un conato di vomito: premier.


"oddio"! - ho pensato subito - "che cazzate avrà di nuovo detto? no, per carità non voglio ascoltare, chiudo subito le orecchie e.... un momento!
ma non può più esser lui, no no! ora il premier è quell'altro !!!"... feeewww! che sollievo.


tanti anni di cazzate mi hanno fatto sviluppare un riflesso condizionato.

lunedì 21 novembre 2011

cos'è

cos'è, cosa c'è nel web che mi attira tanto ?
c'è tante cose interessanti. più di quelle di cui sono costretta ad occuparmi nella vita vera.
vere e proprie fatiche, proprio perchè poco attraenti.
come prima ci sono stati i libri, la lettura, in cui evadere, i films... ora c'è un mondo intero.
in cui spaziare. senza essere importunati.
bella invenzione, davvero !

domenica 20 novembre 2011

La domenica sera è probabilmente un buon momento per iniziare un nuovo blog...(?)
perchè è sempre una fine di giornata piuttosto vuota, o stanca, o semplicemente molto calma e lenta.


In quanto al cambio... cambiare a me piace sempre. 
La fine di un ciclo è inizio di uno nuovo. E va bene così !


Elenellabrezza