...

"Non possedere
qualcosa che si desidera

è parte essenziale della felicità"


venerdì 23 dicembre 2011

Nemesis

quando un libro ti prende, ti prende e non ti lascia fino alla fine...
è il caso di questo Nemesis, di un certo Philip Roth, che non avevo ancora mai letto, l'autore anche di Pastorale Americana e La macchia umana, da cui fu tratto un film con Anthony Hopkins.
Bene, questo Nemesi è, oltre che interessante per lo svolgimento, per l'argomento che approfondisce, un'epidemia di poliomielite, malattia scomparsa in Italia e per cui non è più obbligatoria la vaccinazione...Ma alcuni di noi se ne ricorderanno di quei pennini con cui da bambini ci graffiavano la spalla, e per cui ci sono rimaste delle piccole cicatrici più o meno rotonde.
Bel libro, scorrevolissimo, piacevole lettura, abbastanza leggero insomma.
Poi mi sono andata a documentare...perlomeno su come avvenisse il contagio, e quando ne fu trovato il vaccino. E' inoltre ancora endemica in 4 paesi africani, del tutto eradicata in Europa.
Ho preso altri due suoi libri subito. Vedremo se si ricrea la magia.

4 commenti:

antonypoe ha detto...

uno scrittore che dovrei provare a rileggere, dopo tantissimi anni. una volta mi piaceva.
ciao

leggerevolare ha detto...

diciamo che l'argomento non mi appassiona... forse perchè ho vissuto dal vivo questa costa della polio e per una mamma non è stata una cosa piacevole da vivere e far vivere...

ele ha detto...

elì ma che dici?? come l'hai vissuta dal vivo la polio ??? c'era la vaccinazione ! ... o no ?

ele ha detto...

oh antonio che bella cosa !! un altro autore che ci appassiona entrambi !! scrive molto molto bene.
quando lo riprendi allora fammelo sapere...sarà bello condividere (di nuovo)!!