...

"Non possedere
qualcosa che si desidera

è parte essenziale della felicità"


mercoledì 19 dicembre 2018

anche se...

Anche se non sono più tanto presente qui ,ogni tanto leggo entro e leggo..vi seguo in silenzio..e vi faccio  gli auguri a tutti sperando che l'anno prossimo sia migliore di quello passato.


martedì 27 novembre 2018

Dentro

Affronterò una dieta.

dimagrante.

voglio (ri)diventare una silfide.

perchè io lo sono "dentro", silfide.

in contrasto con l'esterno. cozza con l'esterno questo essere silfide.

c'è da trovare un accordo. un patteggiamento. un compromesso.

proviamo...

lunedì 29 ottobre 2018

Una poetessa

«Amo chiamare questo dare voce al verso, rito sonoro – ha scritto - perché mi pare che la poesia attui la propria energia massima proprio in questa formula, lì dove una voce la modula ed una comunità provvisoria la accoglie in un ascolto teso: allora i simboli parole vengono ricaricati, rinnovati, tirati via dal logorio che li ha depotenziati, e tornano a noi col loro sollievo. Ed è rito sonoro perché anche il silenzio ha una sua parte fondamentale, il silenzio fra le parole, il respiro di chi ascolta, l’ispirazione del dire che tenta di riscrivere al presente, l’ispirazione dell’ascoltare.

Mariangela Gualtieri

venerdì 19 ottobre 2018

Gioco di Sinforosa

Oltrepassando Torri Tra Oscure Brezze Rugiadose Eleganti

Cammino Oltre Lividi Orridi Raggianti Avide Trame Obliate.



giovedì 11 ottobre 2018

Indipendenti

La vita dell uomo indipendente e’ per sua natura una fuga da altri uomini che cercano di ucciderlo. (Laxness) 

mercoledì 10 ottobre 2018

Colleghi

Un collega stamattina mi ha detto che sono in rimorchio perpetuo (ammirando i miei soffici e lunghi capelli biondastri. Imbionditi naturalmente.Con felice riuscita bisogna ammettere!!)
L'intento era scherzoso ma chissà se invece non volesse essere malevolmente critico ?...

Solo perchè lui non si taglia i capelli, che hanno aspetto di pelo primordiale, ha una pancia spropositata e nessuna voglia di dimagrire.
Ha solo voglia di tuffarsi sul suo sofà.

Sesso neanche a parlarne. Si sente già enormemente vecchio.

Eppure ha solo la mia età. Anzi un anno di meno.

Che peccato sentirsi così.


gioco dell'alfabeto

amore, baci, coccole, denaro, eleganza, favore, gioia, happiness, ironia, lavoro, malanni, nuovo, operazione, pathos, questione, ragione, salute, tremore, uva, valori, zizzania.

così, d'istinto queste le parole che mi vengono spontanee...